Sono otto i video-artisti selezionati dalla Rome Art Week (RAW) nell’ambito dell’Open Call “New Media Art and Censorship in the Information Era” del Miami New Media Festival 2020 (MNMF). I vincitori di questo anno sono Meri Tancredi, Jerusa Simone, Werther Germondari, Valentina Palazzari, Alessandro Arrigo, Andrea Felice, Mebitek – Jele Raus e ReBarbus/Baruffetty, che hanno saputo affrontare con estrema chiarezza le relazioni tra la New Media Art e la censura: “La selezione dei video ci dà modo di comprendere più a fondo come il tema della censura abbia colpito il mondo dell’arte. In particolare, spicca un nuovo modo di limitare la vera libertà e creatività delle persone attraverso i social network”, ha segnalato la curatrice dell’Open Call italiana, Francesca Anneda.

I video selezionati saranno esposti in preview alla Maker Island – L’isola dei makers, che si terrà dal 16 al 18 ottobre, presso il Museo Archeologico di Olbia, nel primo evento in Sardegna che celebra la cultura dei makers: gli artigiani digitali del XXI secolo. E, grazie al partenariato strategico tra la fondazione Arts Connection e la RAW, le opere dei creatori italiani, saranno quindi proiettati durante la tappa principale del festival a Miami: il 20 novembre, ore 19:00, all’evento di apertura presso il Laundromat Art Space; e il 28 novembre, ore 20:00, presso il Doral Contemporary Art Museum.

Inoltre, la quinquagesima edizione del MNMF include una ricca programmazione di eventi che raggiungerà 11 Paesi (Stati Uniti, Curazao, Aruba, Colombia, Repubblica Dominicana, Venezuela, Holanda, Spagna, Messico, Francia e Italia). Gli artisti selezionati dalla Raw saranno presenti in alcuni di questi eventi. Ulteriori informazioni sul sito: http://www.miaminewmediafestival.com/

Il Miami New Media Festival è una piattaforma di arte pubblica, creata da Arts Connection Foundation, per la promozione della creazione artistica attraverso la tecnologia e i nuovi media. Il primo MNMF è nato a Miami (Florida) nel 2006, ideato dall’artista e curatrice venezuelana Andreina Fuentes Angarita. È una grande festa dell’arte contemporanea, con tante attività artistiche, tra cui proiezioni, video mapping, performance audiovisive dal vivo, workshop, mostre e conferenze. Il MNMF intreccia la video arte con il pubblico, consentendo un nuovo spazio di ritrovo e di espressione artistica.